• ̸

    Lineup

    Noisia (NL) Andypop FATSNARE 4 decks set More*TV*V vjs B Room: Ghaselecta + Madcap + Handybit
  • Share
  • Sabato 23 @ Soundgate NOISIA (NL) Andypop FATSNARE 4 decks set (Ale G & Muf) More*TV*V vjs B Room: Ghaselecta + Madcap + Handybit Ingresso: 10 euro - start at 22.30 Sala cinema h.21.30 Eufonicka, in collaborazione con Sonus Factory e il Brancaleone presenta la rassegna SOUND ON MOVIE. Ingresso 5 euro La drum'n'bass è il gioco e fin dall'inizio della partita si capisce che Thijs De Vlieger, Martin Van Sonderen e Nik Roos sono un a squadra imbattibile: i Noisia Il trio olandese stravolge il panorama dnb internazionale sin dalla prime battute con il loro stile tecnico, preciso e innovativo fatto di ritmiche spezzate ed incalzanti acidi e ruggenti. Rappresentanti ormai di spicco della scena dnb firmano la loro prima release su Neve Recording il pezzo si intitola "Tomahawk".Siamo all'inizio del 2003 e da questo punto in poi è un susseguirsi di "Big Tunes" come "Dead Air", "Unveil", " "Facade" e molte altre pubblicate sulle maggiori e più autorevoli etichette di settore. Nel 2005 fondano la loro etichetta "Vision Recording", Vision altro non è che il ribaltamento del loro nome Noisia. Sulla loro etichetta fanno uscire "Confusion" uno dei loro capolavori. Sotto contratto ora anche con la Emi firmeranno la musica per un remix di Robbie Williams della canzone "Bongo Bon" di Manu Chao e cureranno il remix di un pezzo di Armon Tobin. Sound on movie Eufonicka, in collaborazione con Sonus Factory e il Brancaleone presenta la rassegna "SOUND ON MOVIE". Il connubio musica-immagine è da sempre in grado di suscitare grandi emozioni: proprio per questo "SOUND ON MOVIE" propone tre serate nelle quali delle band si alterneranno nell'improvvisazione musicale ispirandosi alla proiezione di alcuni film, selezionati dal Brancaleone. Per proseguire poi l'ideale legame tra espressione musicale e arte visiva, Davide Ciaffi disegnerà dal vero contestualmente all'esibizione. Band rock : 1.Astarte siriaca 2.Wake up call 3.Kubo medusa Astarte Syriaca Nascono nel 2003 e propongono un sound prog-metal innovativo ed eclettico. Le sonorità della band si caratterizzano subito per il loro stile metal-progressive a cui Gabriele Valerio, già batterista dei Théâtres des Vampires, dà un valido contributo per il periodo in cui collaborerà con la band. Nel 2005 viene girato il primo videoclip tratto dal singolo “Winged Horses” (regia di Riccardo Ponis). Durante la preparazione dei live, la band comincia ad architettare un nuovo genere di spettacolo in cui la musica sia inserita in un contesto pluri-artistico di teatro, pittura, fotografia e design grafico. Nel 2006 lo spettacolo pluri-artistico viene replicato sempre a Stazione Birra, dove gli Astarte Syriaca suoneranno anche come supporter di uno storico gruppo progressive degli anni ’70, i “Metamorfosi”. Nel 2007, gli Astarte Syriaca registrano “Darkened Light”. Attraverso una serie di concerti in cui si è deciso di proporre delle cover tratte dal “Jesus Christ Superstar”, prende vita il progetto del “Jesus Christ Superstar – Opera Prog” un vero e proprio “concerto – spettacolo”. Con questo nuovo genere, gli Astarte Syriaca debuttano e replicano a “Stazione Birra”, per poi trasferirsi sul palco del Teatro Viganò di Roma. Nel 2008, gli Astarte Syriaca si cimentano nella scrittura della colonna sonora della pellicola “Green”, diretta da Carlo Fineschi, con Alessio di Clemente e Marco Venienti.A giugno 2008 sotto l'etichetta Lost Sound Records esce Darkened Light distribuito da Self e Plastic Head Nel 2009 gli Astarte tornano in studio per registrare “Sex de humana natura” e questa volta scelgono di affidarsi al produttore Frank Andiver (Labyrinth, Wonderland etc.) e al suo Zenith Studio di Lucca, mentre per il mastering si rivolgono ai prestigiosi Finnvox Studiot (Nightwish, Children Of bodom, Sonata Arctica, Stratovarius, Apocalyptica, Him). Il nuovo album si intitolerà "Sex: de humana natura" verrà pubblicato da Copro Record e distribuito in tutto il mondo da Plastic Head e Self. Questa volta, oltre al cd, la band ha deciso di produrre anche un cortometraggio che racconta il concept del disco. Il cortometraggio è stato diretto da Lucio Basadonne e Massimo Acquaviva e scritto da Barbara Alesse. WakeUpCall Nascono alla fine del 2009, dalle ceneri di altri progetti, con il preciso scopo di girare pagina e prendere una strada fresca e moderna. Registrano i primi pezzi con il famoso produttore americano Beau Hill (che ha prodotto album di artisti come Alice Cooper, Europe, Eric Clapton), e cominciano subito a suonare in giro per l’italia, aprendo anche diverse date a gruppi stranieri tra cui i Winger (Usa) e Heaven’s Basement (Uk). Rientrano in studio dopo pochi mesi per registrare nuovi pezzi, collaborando con M. Baggio (The Fire, Vanilla Sky, Pino Scotto) dell’Hate Studio, tra i pezzi viene registrato Here To Stay, che vede Olly Riva dei The Fire alla voce come special guest. Il video di Before I Fall esce a fine gennaio, anticipando quello che sarà il primo cd della band, un EP di 5 tracce che usce il 31 Gennaio 2011. I WakeUpCall saranno in tour per promuovere il loro cd in Italia nei prossimi mesi, oltre a 12 date a fine Marzo in Olanda e Svizzera. Kubomedusa Con Giordana Pierdimorsi alla voce, Matteo Astone e Luigi Croce alla chitarra, Luk al basso e Alessandro Tasca alla batteria nascono i KUBOMEDUSA. Il loro genere è prettamente Punk; per questo la scelta del nome. Infatti la cubomedusa, detta anche “vespa di mare”, è uno degli animali piu’ letali del mondo, i suoi movimenti sinuosi incantano , il suo corpo semi- trasparente seduce..apparenza rassicurante, ma con i suoi tentacoli puo’ uccidere un uomo in meno di un minuto.
  • Noisia - Flyer front
Are you a promoter?Submit event

© 2021 Resident Advisor Ltd. All rights reserved.