JMF OFF - Mondo at LA Fine

  • Due serate dedicate ai suoni globali, per il JMF OFF 2019, con musicisti e DJ che fanno della ricerca in ambiti di confine il loro marchio di fabbrica: Awesome Tape From Africa (US), con i suoi tape-set ci porta in un vero e proprio viaggio musicale in territori altri, così come il musicista libanese Rabih Beaini (LIB), dagli anni ’90 uno dei più attenti sperimentatori di suoni elettronici (conosciuto anche con il suo alias Morphosis), o gli eclettici e imprevedibili set “diasporici” di Amazon Prim (BRA), nome d’arte di Juana Bel, DJ brasiliana ora di base in Italia. Ma anche tutta una nuova schiera di musicisti in cui la ricerca nelle musiche altre è parte integrante del proprio lavoro, come Go Dugong (ITA), Artetetra (ITA), Babau (ITA) e Iron Bunda (ITA). Ad accompagnare la due giorni tematica, ci saranno anche un focus sul Réak, la danza sudanese del cavallo, a cura di Luigi Monteanni e uno sul Po Thi,i rituali funebri del Vietnam, a cura di Vincenzo della Ratta (Sublime Frequencies), con incontri, screening e conferenze.
  • JMF OFF - Mondo at LA Fine - Flyer front